ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ondata di censura in Kazakistan

Ondata di censura in Kazakistan
Dimensioni di testo Aa Aa

La procura chiede di mettere al bando due movimenti d’opposizione che hanno mosso dure critiche contro il Presidente Nazarbaiev. La richiesta prevede anche la chiusura di otto giornali e una ventina di siti internet riconducibili all’opposizione. L’Ong Reporter Senza Frontiere si è detta preoccupata per la situazione nel Paese.