ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il conflitto siriano sconfina verso Israele

Il conflitto siriano sconfina verso Israele
Dimensioni di testo Aa Aa

Scambio di tiri tra Israele e Siria. Un colpo di mortaio, sparato dal villaggio di Beer Ajam, durante scontri tra forze pro e anti Assad, ha raggiunto per errore il Golan. L’esercito di Tsahal ha risposto al fuoco.

L’episodio, che non ha provocato feriti, è avvenuto nella zona di confine tra il territorio siriano e le alture del Golan, occupate da Israele dal 1973.

“Capiamo – dice una portavoce dell’esercito -che questo è un risultato del conflitto interno in Siria e non era diretto verso Israele. Abbiamo sparato colpi di avvertimento su aree siriane e abbiamo presentato una denuncia attraverso i canali dell’Onu.”

E’ la prima volta dal 1973 che avviene uno scambio di colpi tra Israele e Siria, ma sconfinamenti del conflitto siriano sono già avvenuti in Turchia, Giordania e Libano.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.