ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia il piano anticrisi

Lettura in corso:

Francia il piano anticrisi

Francia il piano anticrisi
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo il ‘‘rapporto Gallois’‘ sulla
competitivita’ consegnato lunedi, il governo francese ha varato le prime misure conseguenti.
Il premier Jean-Marc Ayrault, ha annunciato un pacchetto di misure che prevede 20 miliardi di euro di crediti d’imposta per le imprese e un’ ‘‘evoluzione dell’Iva’‘ dal 1 gennaio 2014.
Le misure sono state annunciate dallo stesso Ayrault al termine di una riunione del governo.

I 20 miliardi di euro saranno finanziati per 10 miliardi di tagli supplementari alle spese pubbliche e per 10 miliardi dalla ristrutturazione dell’Iva e della fiscalità ecologica.
Le principali misure annunciate prevedono un
credito d’imposta alle imprese per un totale di 20 miliardi di euro su 3 anni, 10 anni il primo, 5 miliardi il secondo e 5 il terzo; – l’Iva cambiera’ dal 1 gennaio 2014, scendera’ dal 5,5% al 5% per i prodotti di prima necessita’, come alimentari ed energia, aumentera’ per ristorazione e ristrutturazione di case dal 7 al 10%, aumentera’ dal 19,6 al 20% per quanto riguarda il
tasso normale