Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Naufragio 'Erika': Total, Cassazione conferma condanne

Naufragio 'Erika': Total, Cassazione conferma condanne
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il gruppo Total è penalmente responsabile del naufragio di Erika avvenuto il 12 dicembre 1999 al largo della Bretagna.

La Corte di Cassazione di Parigi ha confermato le condanne d’appello del 2010 giudicando il gruppo petrolifero colpevole di imperizia. L’imbarcazione aveva 24 anni e i lavori di manutenzione non erano stati eseguiti in maniera adeguata per ridurre i costi.

Total è civilmente responsabile del disastro ecologico causato dal versamento in mare di 20mila tonnellate di petrolio e dovrà pagare 375mila euro di multa.

Confermate anche le condanne agli imputati italiani: l’armatore Savarese, il gestore Pollara e la società Rina che aveva rilasciato il certificato di navigazione.

Respinta la richiesta di annullamento del procedimento per difetto di procedura.