ULTIM'ORA

Assange non si presenterà alla polizia britannica

Assange non si presenterà alla polizia britannica
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Julian Assange non intende presentarsi alla polizia britannica che gli ha notificato un ordine di comparizione.

Trincerato dalla scorsa settimana a Londra, nell’ambasciata dell’Ecuador a cui ha chiesto asilo politico, il fondatore di Wikileaks spiega che la legge sul diritto di asilo ha precedenza su quella relativa all’estradizione.

Arrestato nel 2010 su richiesta svedese per un caso di molestie sessuali, Assange parla di manovra tesa a consegnarlo agli Stati Uniti, dove è ricercato per la diffusione di documenti segreti del dipartimento di Stato e della Difesa.

Il governo di Quito non ha ancora comunicato la sua decisione, ma fino a che Assange resterà nell’ambasciata, la polizia britannica non potrà arrestarlo né procedere all’estradizione richiesta da Stoccolma.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.