ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Bagdad, secondo giorno di colloqui sul nucleare iraniano

Bagdad, secondo giorno di colloqui sul nucleare iraniano
Dimensioni di testo Aa Aa

 
 
 
Secondo giorno di negoziati sul nucleare iraniano a Bagdad tra l’Iran e il gruppo dei 5+1, ovvero i membri permanenti del Consiglio di sicurezza Onu più la Germania, presieduto dal capo della diplomazia europea Catherine Ashton.
 
 
Nel corso della prima giornata di negoziati, l’Iran ha posto sul tavolo la richiesta di una calendarizzazione della fine delle sanzioni. Mentre i 5+1 insistono su un impegno iraniano a ridurre l’arricchimento dell’uranio.
 
 
E’ proprio sulle sanzioni che, secondo fonti iraniane, il Gruppo dei 5+1 avrebbe mostrato divisioni interne. Russia e Stati Uniti presentano atteggiamenti contrastanti. Washington mantiene il punto sul rafforzamento delle sanzioni. Una mossa dannosa seconda Mosca.
 
 
La delegazione iraniana, guidata da Said Jalili, avrebbe presentato un accordo strutturato in cinque punti, redatto secondo il principio della reciprocità degli impegni.  Punti, che secondo il gruppo dei 5+1 rimangono troppo poco chiari.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.