ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Bagdad, accordo parziale sul nucleare iraniano

Bagdad, accordo parziale sul nucleare iraniano
Dimensioni di testo Aa Aa

Si è concluso con un accordo parziale l’incontro sul nucleare a Bagdad tra l’Iran e il gruppo dei 5+1, ovvero i membri permanenti del Consiglio di Sicurezza Onu più la Germania.

Dopo 15 mesi di stallo sembra esserci di nuovo spazio per il dialogo.

Il capo della diplomazia europea Catherine Ashton alla testa dei 5+1 ha quindi annunciato nel corso della conferenza stampa conclusiva, che un prossimo è previsto a Mosca il 18 e 19 Giugno.

L’Iran spinge affinché si stabilisca un calendario per la fine delle sanzioni, mentre il gruppo dei 5+1 pone come condizione assoluta la riduzione dell’arricchimento di uranio e insiste affinché Teheran ammetta ispettori dell’Aiea presso i propri siti.

Il 1 Luglio dovrebbe entrare il vigore l’embargo del greggio iraniano da parte dell’Unione europea. Teheran che in passato si è detta poco preoccupata da questa eventualità cerca ora di correre ai ripari.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.