ULTIM'ORA

Libano: lancio di razzi Rpg e spari a Tripoli

Libano: lancio di razzi Rpg e spari a Tripoli
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Pesanti ripercussioni della crisi siriana in Libano. Ancora scontri nella città libanese di Tripoli tra la minoranza alawita fedele al presidente siriano Bashar al-Assad e la maggioranza sunnita schierata con la protesta.
Il bilancio è di due morti.
Negli scontri sono stati impiegati razzi Rpg e armi automatiche.
Schierato l’esercito nella città portuale per evitare il ripetersi di nuovi conflitti, dopo l’intercettazione di armi e combattenti diretti in Siria per aiutare i ribelli.
Sabato un centinaio di giovani islamici aveva eretto un accampamento all’uscita di Tripoli e piantato bandiere musulmane e vessilli dell’indipendenza siriana, simbolo della ribellione.
Gli islamici si erano riuniti per chiedere la liberazione di un uomo arrestato per sospetti legami col terrorismo.
Il Libano è diviso tra l’opposizione sostenuta da Washington e ostile al regime siriano e il partito di Hezbollah a capo del governo e appoggiato da Damasco e Teheran.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.