ULTIM'ORA

Egitto: scontri al Cairo. Tantawi "cederò i poteri dopo il voto"

Egitto: scontri al Cairo. Tantawi "cederò i poteri dopo il voto"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Nei pressi del ministero della Difesa al Cairo, l’esercito ha ripreso il controllo dopo i violenti scontri scoppiati nella notte di mercoledì.

Alla fine di una nuova giornata di sangue in Egitto, il capo del Consiglio supremo della forze armate, Hussein Tantawi, annuncia che cederà i poteri al nuovo presidente il 24 maggio se le elezioni saranno decise al primo turno.

“I militari si sono svegliati solo ora – dice un giovane manifestante – dopo che ci siamo scontrati con i teppisti e li abbiamo fatti scappare”.

Secondo un medico che ha prestato soccorso nella piazza degli scontri, ci sarebbero almeno 20 vittime. I testimoni riferiscono che poco dopo la mezzanotte un sit-in organizzato dal movimento salafita contro la giunta militare è stato attaccato da aggressori rimasti ignoti.

In segno di protesta, il candidato alla presidenza Abdel Moneim Abul Foutouh e quello dei Fratelli Musulmani, Mohamed Morsi, hanno sospeso la loro campagna elettorale.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.