ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Giappone: nucleare, chiude centrale più grande al mondo

Giappone: nucleare, chiude centrale più grande al mondo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Giappone vivrà un’estate senza nucleare. La più grande centrale al mondo, quella di Kashiwazaki Kariwa, sei reattori, ha chiuso per operazioni di manutenzione, ha fatto sapere Tepco, gestore del sito di Fukushima distrutto dallo tsunami.

Con la chiusura del reattore numero sei di Kashiwazaki Kariwa, resta in attività solo il numero tre della centrale di Tomari che è gestita da un’altra società, la Hokkaido Electric’s. Anche questo impianto chiuderà per manutenzione, a maggio.

In estate, ha avvertito Tepco, la mancanza di energia nucleare potrebbe rendere meno stabili le forniture di elettricità. La società ha invitato la popolazione a continuare a ridurre i consumi. Per Greenpeace il Paese può andare avanti senza l’atomo, con una buona gestione della domanda e misure di efficienza energetica.

Non è chiaro quando e se saranno riavviati gli impianti. Il governo intende farlo al più presto, entro l’estate dovrebbe pubblicare le nuove misure per le amministrazioni locali che ospitano siti nucleari. Ma la popolazione è sempre più contraria: quasi il 60 per cento dei giapponesi non vuole la riapertura.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.