ULTIM'ORA

Il freddo chiude i rubinetti russi. Europa a corto di gas

Il freddo chiude i rubinetti russi. Europa a corto di gas
Dimensioni di testo Aa Aa

Arriva il freddo e la Russia rallenta i rifornimenti di gas. Ormai nove i paesi europei che lamentano sensibili riduzioni. Fra i più colpiti, insieme ad Austria e Slovacchia, proprio l’Italia.

Dati resi noti da Snam stimano per oggi un flusso di 76 milioni e 200 mila metri cubi contro gli oltre 100 milioni richiesti, pari a uno scarto di circa il 29% fra domanda e offerta. L’Unione Europea conferma difficoltà anche in Polonia, Repubblica Ceca, Bulgaria, Grecia, Ungheria e Romania.

A innescare il trend negativo, in Italia già in atto da martedì, il crollo delle temperature che ha fatto schizzare la domanda di gas nei paesi europei più colpiti dal freddo.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.