ULTIM'ORA

Arrestato dagli israeliani il Presidente del parlamento palestinese

Arrestato dagli israeliani il Presidente del parlamento palestinese
Dimensioni di testo Aa Aa

L’esercito israeliano ha arrestato in Cisgiordania due parlamentari palestinesi. Uno è Aziz Dweik, membro di Hamas e presidente del Parlamento di Ramallah. Dweik sarebbe sospettato di essere un fiancheggiatore di gruppi terroristi. Da Gaza la reazione del movimento di resistenza islamica è dura.

Hamas condanna il rapimento del presidente del Consiglio legislativo palestinese Aziz Dweik: lo riteniamo un tentativo israeliano di storpiare il Consiglio e di ritardare il processo di riconciliazione nazionale. Hamas ha chiesto al presidente dell’Autorità nazionale palestinese Mahmud Abbas di sospendere i precolloqui di pace esplorativi con Israele:

“Hamas condanna il rapimento del presidente del Consiglio legislativo palestinese Aziz Dweik – dice il portavoce del movimento Sami Abu Zuhri – Lo riteniamo un tentativo israeliano di storpiare il Consiglio e di ritardare il processo di riconciliazione nazionale”.

Dalla miniguerra civile fra Hamas e Fatah, che ha portato alla separazione fra Cisgiordania e Gaza nel 2007, il parlamento è bloccato e la sua riattivazione, attualmente in negoziato, è una delle poste in palio della riconciliazione che le due fazioni palestinesi stanno tentando.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.