ULTIM'ORA

Elezioni in Transnistria: bocciato candidato filorusso

Elezioni in Transnistria: bocciato candidato filorusso
Dimensioni di testo Aa Aa

L’ex presidente del parlamento Yevgeny Shevchuk ha vinto le elezioni presidenziali in Transnistria con il 73% dei voti.

Quello che si preannunciava come un testa a testa con il candidato filorusso Anatoly Kaminsky si è rivelato come una gara senza speranza per l’attuale speaker del parlamento.

La Transnistria – non riconosciuta dalla comunità internazionale – è governata autonomamente da un’amministrazione con sede a Tiraspol e chiede l’indipendenza dalla Moldavia dal 1992. Le trattative sono in stallo e Mosca sta portando avanti la proposta di conferire uno statuto speciale alla regione sotto la sovranità moldava.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.