ULTIM'ORA
This content is not available in your region

La Lega Araba vara le sanzioni contro la Siria

La Lega Araba vara le sanzioni contro la Siria
Dimensioni di testo Aa Aa

Congelamento delle transazioni commerciali e dei conti bancari del governo siriano, sospensione dei collegamenti aerei, divieto di investire nel paese e stop ai visti per i membri del regime.

La Lega Araba ha approvato con diciannove si’, un no (quello del Libano) e la riserva irachena le sanzioni contro la Siria che al Cairo non ha nemmeno inviato il proprio rappresentante.

La rottura ora è consumata.

Il ministro degli esteri del Qatar ha spiegato che la decisione non è rivolta contro il popolo siriano e che, anzi, era il solo modo rimasto per evitare un intervento straniero nel paese arabo.

Le sanzioni entrano in vigore da subito.

Assad e i suoi intanto continuano nella loro strategia: repressione a oltranza per schiacciare la rivolta.

Domenica ci sono state altre dieci vittime civili ma la violenza non risparmia neanche i militari.

Il regime ha diffuso le immagini dei funerali dei 17 soldati uccisi in un’imboscata nei pressi di Homs città in cui anche nelle ultime ore sono scoppiati violenti scontri tra esercito e oppositori