ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Falso allarme su Twitter, panico in Messico

Falso allarme su Twitter, panico in Messico
Dimensioni di testo Aa Aa

Un docente ed una speaker radiofonica rischiano fino a 30 anni di carcere per aver scatenato il panico a Veracruz, in Messico, con falsi messaggi su Twitter.

Avevano parlato di una banda armata in procinto di attaccare scuole e rapire studenti.

Le famiglie terrorizzate, avevano provocato il collasso dei centralini del pronto intervento, blocchi e incidenti stradali.