ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Diplomazia Ue all'opera per pace in Medio oriente

Diplomazia Ue all'opera per pace in Medio oriente
Dimensioni di testo Aa Aa

Diplomazia europea al lavoro per rilanciare i negoziati di pace tra Israele e Palestina.

Incontri ritmati dalle rivoluzioni arabe e dalla controversa candidatura che i palestinesi intendono presentare all’Onu il 20 settembre prossimo, un’iniziativa che Israele ha definito ‘‘infelice e sterile’‘.

“Sono qui per discutere di come far avanzare le trattative”, ha dichiarato Catherine Ashton, alto Rappresentante dell’Unione europea per la politica estera, “Credo che i cambiamenti a cui abbiamo assistito nella regione, nei paesi intorno a Israele, diano ancora più slancio alla necessità di una soluzione che consenta al popolo di Israele e a quello di Palestina di convivere in pace”.

Poco prima Catherine Ashton era a Ramallah con le autorità palestinesi per la posa della prima pietra della nuova sede ufficiale dell’Autorità palestinese.

E mentre l’Europa cerca di far ripartire il dialogo dopo un anno di stallo, sul campo parlano ancora le armi: a Tel Aviv, un palestinese a bordo di un taxi rubato ha investito alcune persone e poi, coltello alla mano, ha attaccato passanti e poliziotti davanti a un night. Almeno 8 i feriti.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.