ULTIM'ORA

Nato smentisce tentativo di eliminare Gheddafi

Nato smentisce tentativo di eliminare Gheddafi
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Lo scopo del bombardamento del quartier generale di Gheddafi non era l’eliminazione del Colonnello. La Nato smentisce ogni tentativo di eliminare il leader libico e lo fa per voce del comandante delle operazioni Nato in Libia – il generale Charles Bouchard – che spiega le implicazioni dell’operazione condotta dall’Alleanza: “Per quanto riguarda l’operazione condotta a Tripoli, continuo a concentrarmi non sugli individui – ha detto -. Non si tratta di individui, non si tratta di un cambiamento di regime, si tratta di porre fine alla violenza contro la popolazione cercando di colpire le forze che stanno prendendo di mira la popolazione”.

“Le forze pro-Gheddafi usano i civili come scudi umani” – ha aggiunto Bouchard, che ha colto l’occasione per dare il benvenuto alle forze italiane. Il raid notturno della Nato ha colpito il bunker di Gheddafi a Tripoli. Un attacco che il governo libico ha denunciato come un chiaro tentativo di attentato alla vita del Rais.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.