ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Siria: polizia spara contro folla a funerali

Siria: polizia spara contro folla a funerali
Dimensioni di testo Aa Aa

Le forze di sicurezza siriane hanno nuovamente aperto il fuoco contro la folla che stava partecipando ai funerali di decine di oppositori al regime.

Si parla di almeno tre morti vicino a Damasco e di una dozzina vicino a Ezreh nel Sud. Si aggiungono al centinaio di vittime delle manifestazioni del Venerdì Santo denunciate dagli attivisti.

Si moltiplicano le testimonianze video sulla carneficina in atto nel Paese. In un filmato amatoriale girato a Homs, si vedono civili feriti gravemente sotto i colpi degli spari delle forze di sicurezza.

I manifestanti chiedono riforme politiche e la caduta di un regime profondamente corrotto. Assad ha finora concesso la fine dello stato di emergenza in vigore dal 1963. Provvedimento inutile, secondo gli attivisti, senza la liberazione di migliaia di prigionieri politici e in presenza di un apparato di sicurezza ancora fortemente repressivo delle libertà fondamentali.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.