Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Libia, accordo preliminare sul comando Nato

Libia, accordo preliminare sul comando Nato
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Intervento in Libia, dopo giorni di consultazioni non stop, finalmente l’accordo sembra raggiunto: il comando potrebbe passare nelle mani della Nato fin dalla prossima settimana.

Ad annunciarlo, il ministro degli esteri turco, mentre nella coalizione si parla già di tempi lunghi.

“E noi abbiamo i mezzi per durare, Gheddafi no”, commenta la Francia: “La risoluzione 1973”, ha dichiarato Gérard Longuet, ministro della difesa francese, “è in realtà estremamente ricca per i militari e per le azioni di protezione a favore dei civili”.

Altro nodo, le finalità dell’operazione: per Londra, un intervento che ha evitato un massacro. Da mantenere però nell’ambito della risoluzione:

“L’obiettivo”, chiarisce David Cameron, “è salvare vite umane e realizzare una no fly zone. È importante non andare oltre”.

Soddisfatta la Farnesina che fin dall’inizio chiedeva il comando unico Nato, anche se per ora si tratta di un’intesa politica preliminare.