Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Siria, continuano le violente proteste anti-regime

Siria, continuano le violente proteste anti-regime
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono scesi in piazza in migliaia, a Deraa, per i funerali di una delle 5 vittime degli scontri degli ultimi giorni in Siria.

È intervenuto l’esercito, e poi anche il ministro della giustizia, per riportare la calma tra gli abitanti che da giorni chiedono la liberazione di alcuni studenti.

Una protesta nata a Damasco il 15 marzo scorso contro il regime baathista al potere da circa mezzo secolo e che si è poi estesa a tutto il sud del paese.

Incendiati ieri a Deraa le effigi del presidente Bachar al Assad, il palazzo di giustizia, diversi edifici e tante macchine dopo gli scontri con la polizia costati un morto e centinaia di feriti.