ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Guardie comunali protestano ad Algeri

Guardie comunali protestano ad Algeri
Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno sfidato il divieto di manifestare ad Algeri e sono scese in piazza per chiedere un aumento dello stipendio e una riduzione delle ore di lavoro. Migliaia di guardie comunali si sono date appuntamento nella piazza dei Martiri della capitale algerina in segno di protesta. “Hanno negato la mia disabilità – ha detto una guardia -, mi hanno dato solo il 60 percento, non mi basta per vivere, significa che devo tornare al lavoro”.

Nel corso della manifestazione le guardie – in gran parte in divisa – hanno anche sfondato il cordone della polizia, raggiungendo la sede del Parlamento. Le guardie – che svolgono funzioni di polizia nei villaggi algerini – hanno promesso di manifestare fino a quando le loro richieste non saranno accolte.