ULTIM'ORA

A Ras Lanuf altri scontri tra forze del regime e insorti

A Ras Lanuf altri scontri tra forze del regime e insorti
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il colonnello Gheddafi è deciso a piegare la rivolta e a riconquistare il controllo del Paese, a partire dall’est. Le forze del regime hanno di nuovo bombardato Ras Lanuf, nel tentativo di strappare agli insorti lo strategico porto petrolifero. Secondo testimoni ci sarebbero vittime, ma non esistono bilanci ufficiali.

Tutta l’attenzione converge ora su Sirte, potenziale teatro della prossima e forse decisiva battaglia. È proprio nella roccaforte del leader libico che si stanno svolgendo i preparativi più imponenti per gli attacchi strategici.

La battaglia si combatte su più fronti. A Misurata, terza città della Libia, circa 150 chilometri a est di Tripoli, le vittime degli scontri sono ormai decine. Il colonnello ha dichiarato di averla riconquistata, opposta la versione degli insorti.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.