ULTIM'ORA

Albania: l'opposizione annuncia nuove manifestazioni

Albania: l'opposizione annuncia nuove manifestazioni
Dimensioni di testo Aa Aa

Oggi l’opposizione albanese è in lutto e ricorderà i 3 morti degli scontri davanti al palazzo presidenziale ma già da domani le manifestazioni anti Berisha riprenderanno.

Ad annunciarlo è stato il leader socialista e sindaco di Tirana Edi Rama. Il primo ministro intanto avverte: “Chiunque cercherà di occupare le istituzioni con la violenza avrà la risposta che merita”. Secondo Berisha l’opposizione avrebbe tentato un vero e proprio golpe.

Il giorno dopo tra la popolazione i commenti divergono:

“Quanto accaduto ieri è la continuazione della ribellione del 97. I comunisti manipolando la gente hanno fatto quello che potete vedere..” dice indignato un anziano signore.

“Gli agenti – ribatte un ragazzo – al soldo del governo hanno reagito in modo davvero esagerato davanti alla protesta e oggi come vedete Tirana assomiglia a Baghdad o a qualcosa del genere”

Una televisione albanese ha trasmesso un video che darebbe ragione ai manifestanti. Le 3 vittime di ieri sarebbero state colpite da agenti appostati sui tetti del palazzo presidenziale.

La tensione nel paese è improvvisamente risalita dopo che la maggioranza ha definitivamente affossato la proposta di creare una commissione d’inchiesta incaricata di far luce sui presunti brogli alle legislative del 2009 vinte da Berisha con metodi criticati anche dagli osservatori internazionali

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.