ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vertice Usa-Ue, per l'Unione solo due ore di Obama

Lettura in corso:

Vertice Usa-Ue, per l'Unione solo due ore di Obama

Vertice Usa-Ue, per l'Unione solo due ore di Obama
Dimensioni di testo Aa Aa

Due ore soltanto per cercare di accorciare le distanze tra Stati Uniti ed Europa, a partire dall’economia. Nel giorno in cui si conclude il summit della Nato, Barack Obama incontra i leader dell’Unione a Lisbona, sei mesi dopo il forfait del Presidente all’ultimo vertice bilaterale.

Un incontro dal quale non si attendono grandi decisioni, ma nel quale l’Europa spera di riconquistare un posto di rilievo nell’arena internazionale forgiata da Washington. La recente decisione della Federal Reserve di iniettare 600 miliardi di dollari nell’economia statunitense non è piaciuta ad alcuni Stati europei. La scelta ha contribuito a incrementare lo scetticismo reciproco tra le due sponde dell’Atlantico nell’ambito del rilancio dell’economia.

Da Lisbona, è intervenuta Hillary Clinton a proposito della situazione di alcune economie europee: Washington – ha detto il Segretario di Stato – non vuole che il ciclo di instabilità si allarghi, poiché si potrebbero avere effetti imprevedibili sull’insieme del sistema monetario internazionale.

Nella capitale portoghese Stati Uniti ed Europa discutono anche di altro: sicurezza globale, cambiamenti climatici, Iran, Medio Oriente. “Con questi due vertici a Lisbona, Barack Obama mette in pratica la nuova politica multilaterale della Casa Bianca – dice l’inviato speciale di Euronews a Lisbona José Miguel Sardo -. Dopo aver passato diverse settimane in Asia, il Presidente inaugura a Lisbona un’intensa attività diplomatica con l’Europa che culminerà alla fine dell’anno con il summit dell’OSCE in Kazakhstan”.