ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Altro atterraggio di emergenza per volo Quantas

Lettura in corso:

Altro atterraggio di emergenza per volo Quantas

Altro atterraggio di emergenza per volo Quantas
Dimensioni di testo Aa Aa

Due atterraggi di emergenza in due giorni. Un altro aereo della compagnia australiana Qantas è stato costretto a rientrare all’aeroporto di Singapore per un’avaria al motore circa 20 minuti dopo il decollo. Il volo era diretto a Sydney. Questa volta si tratta di un Boeing, un 747-400, con 412 passeggeri a bordo, tutti, anche in questo caso, illesi.

Qualcuno di loro ha raccontato di avere sentito odore di fumo e di avere visto fiamme provenire da uno dei motori: “C‘è stato un problema al motore – racconta un passegero. Immagino sia successa la stessa cosa accaduta all’altro volo, anche se meno grave. Abbiamo modificato la rotta e siamo rientrati, senza problemi”.

Questo ultimo episodio si è verificato all’indomani dell’altro atterraggio di emergenza per un volo Quantas, sempre decollato da Singapore e diretto a Sydney. Protagonista un A380, il superjumbo Airbus. Sull’incidente sono in corso indagini. I vertici della compagnia aerea australiana – che ha dovuto fermare la propria flotta di A380 – parlano di un problema di materiale o di progettazione dei motori, costruiti dalla britannica Rolls-Royce.