ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Avaria in volo. Qantas "congela" gli Airbus A380

Lettura in corso:

Avaria in volo. Qantas "congela" gli Airbus A380

Avaria in volo. Qantas "congela" gli Airbus A380
Dimensioni di testo Aa Aa

Un’avaria in volo suggerisce alla Qantas di congelare la sua flotta di Airbus A-380. Fra tutte quelle che si servono del superjumbo passeggeri, la compagnia australiana è l’unica ad aver adottato questa misura.

“Abbiamo deciso di sospendere i decolli di tutti i nostri A-380 fino a quando non sarà fatta chiarezza su quanto accaduto al volo QF32 – ha annunciato il numero uno della Qantas, Alan Joyce -. Manterremo la sospensione finché non saremo certi che gli standard di sicurezza siano rispettati”.

Diretto a Sydney da Singapore, il volo è stato costretto a rientrarvi per un atterraggio d’emergenza a 6 minuti appena dal decollo. Alcuni dei 433 passeggeri a bordo hanno raccontato di aver udito un forte rumore e poi visto del fumo provenire dall’ala sinistra.

Il rinvenimento di rottami sull’isola indonesiana di Batam aveva fatto in un primo momento pensare a uno schianto. Ipotesi della prima ora è un’avaria alla parte posteriore di un reattore.