ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Belgio paralizzato dallo sciopero delle ferrovie

Belgio paralizzato dallo sciopero delle ferrovie
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Belgio è paralizzato dallo sciopero dei ferrovieri. Nessun treno circola, fermi anche i convogli veloci Eurostar e Thalys. L’astensione dal lavoro di 24 ore è iniziata domenica alle 22.

Il fermo delle ferrovie ha avuto ripercussioni anche sulla circolazione stradale. Si calcola che si siano formati ingorghi sulle autostrade per 350 chilometri “Abbiamo voluto rischiare – dice un givoane passeggero – perché dicevano che Tgv e Thalys avrebbero funzionato e invece… è sciopero generale”.

“Impossibile acquistare un biglietto – aggiunge una ragazza -. Nemmeno per dopodomani, è tutto prenotato, tutto esaurito”.

La paralisi dei trasporti in Belgio si aggiunge alla precaria situazione francese, moltiplicando così i disagi per chi deve spostarsi in Europa.

I ferrovieri belgi protestano contro il nuovo inquadramento di alcuni impiegati della divisione merci della compagnia.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.