ULTIM'ORA

Francia. Protesta contro la riforma delle pensioni. Gli aeroporti a corto di carburante

Francia. Protesta contro la riforma delle pensioni. Gli aeroporti a corto di carburante
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Nel giorno della nuova grande protesta nazionale contro la riforma delle pensioni, in Francia gli aeroporti sono a rischio chiusura per mancanza di cherosene.

La situazione è tesa soprattutto per gli scali parigini. Roissy Charles de Gaulle, ad esempio, ha riserve solo fino a martedì, secondo il ministero dell’ambiente.

La crisi di approvvigionamento è causata dal funzionamento a singhiozzo dell’oleodotto che assicura i rifornimenti. I petrolchimici sono una delle categorie più attive nel rifutare il progetto e così hanno bloccato le raffinerie. Il governo vorrebbe portare da 60 a 62 anni l’età pensionabile minima, cosa che eleverebbe da 65 a 67 anni l’età in cui un lavoratore otterrebbe una pensione completa.

Fra i settori in agitazione c‘è quello degli operatori ecologici. A Marsiglia si astengono dal lavoro da quattro giorni. Oggi sono intervenuti i pompieri per eliminare parte dei rifiuti che ingombrano la città del sud della Francia.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.