ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Resa in tv degli avversari. La delfina di Lula verso la presidenza

Lettura in corso:

Resa in tv degli avversari. La delfina di Lula verso la presidenza

Resa in tv degli avversari. La delfina di Lula verso la presidenza
Dimensioni di testo Aa Aa

Armi spuntate e poca determinazione nel dare battaglia. Nel dibattito televisivo che ha concluso la campagna elettorale in Brasile, gli avversari di Dilma Rousseff sembrano già rassegnati a una vittoria a mani basse della candidata e delfina del presidente Lula.

Suo principale contendente, il socialdemocratico José Serra ha rinunciato a qualsiasi argomento polemico. Forse piegato dagli ultimi sondaggi, che pur dandolo primo fra i tre inseguitori, gli attribuiscono tuttavia più di 20 punti di svantaggio.

Praticamente certo il successo, per l’ex direttrice dello staff di Lula unico interrogativo è se potrà già festeggiare domenica o dovrà attendere il secondo turno del 31 ottobre.

Entrambi scenari che confermerebbero il successo della strategia presidenziale e la continuità invocata dai brasiliani. Nel segno di luci e ombre, schiacciate però da prestazioni economiche, che per 2010 e 2011 prevedono tassi di crescita fin oltre il 7%.