ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sono vivi gli ostaggi francesi in Niger

Sono vivi gli ostaggi francesi in Niger
Dimensioni di testo Aa Aa

Una tv satellitare in lingua araba ha trasmesso le immagini di 7 ostaggi, tra cui 5 francesi, rapiti nella notte tra il 15 e il 16 settembre in Niger dall’organizzazione di Al Qaeda nel Maghreb islamico.

Oltre alle foto, su Internet è stata diffusa una registrazione audio in cui alcuni degli ostaggi rispondono a turno a domande rivolte loro in francese da uno sconosciuto.

Oltre ai 5 francesi, dipendenti delle aziende Areva e Satom (gruppo Vinci), nelle mani dei rapitori sono anche un malgascio e un togolese.

Tutti lavoravano in una zona del Niger dove si trovano miniere di uranio.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.