ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ucciso il capo militare delle FARC

Ucciso il capo militare delle FARC
Dimensioni di testo Aa Aa

Il capo militare delle FARC è morto in seguito a un bombardamento delle forze armate colombiane. La conferma arriva dalla procura generale di Bogotà. Victor Julio Suarz Rojas, detto Jorge Briceno o Mono Jojoy, si trovava in un’area detta la Escalera, nel comune di Macarena, uno degli ultimi bastioni della guerriglia marxista nel paese.

È la più grave perdita per le Forze Armate Rivoluzionarie Colombiane dal 2008, quando morì il fondatore Manuel Marulanda e vennero uccisi due importanti comandanti.

Le FARC sono il più vecchio gruppo guerrigliero ancora in attività in America Latina. Sono accusate di finanziarsi con il narcotraffico e con i rapimenti.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.