ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Berlusconi scherza coi giovani del PDL

Berlusconi scherza coi giovani del PDL
Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante la frattura nella sua maggioranza, Silvio Berlusconi si mostra sereno e anzi, incontrando i giovani del Pdl in chiusura della loro festa a Roma, si lancia in alcune delle sue consuete battute.

Dopo aver espresso ottimismo sulla tenuta del governo fino alla fine naturale della legislatura, il premier, rispondendo a una domanda sulla disoccupazione giovanile, ha scherzato, citando una sua vecchia frase: “Ero in televisione, una bella ragazza mi ha chiesto cosa le consigliavo e, vedendo che era molto carina, le ho risposto: ‘Cercati un fidanzato ricco’. Non è un consiglio così lontano dalla realtà.”

La battuta è una delle tante controverse espressioni del premier che hanno fatto discutere anche all’estero, come quella pronunciata a margine del vertice OCSE, a maggio: “Citerò una frase di colui che è considerato un grande e potente dittatore, Benito Mussolini. Nei suoi diari abbiamo letto questa frase: ‘Dicono che ho potere. Non è vero’.”

Oltre al giudizio ambiguo sulle dittature del passato, anche la sua amicizia con il leader libico Gheddafi è considerata dall’opposizione fonte di imbarazzo.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.