ULTIM'ORA

Pyongyang libera un peschereccio sudcoreano a un mese dalla cattura

Pyongyang libera un peschereccio sudcoreano a un mese dalla cattura
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Rilasciato il peschereccio sudcoreano catturato un mese fa nel mar del Giappone dalla Corea del nord, con l’accusa di aver sconfinato nelle sue acque territoriali.

Una decisione presa per motivi patriottici e umanitari, ha dichiarato Pyongyang.

Sette i marinai a bordo, di cui tre cinesi. Ad attenderli, nel porto di Sokcho, i familiari.

“Ringrazio di cuore i nostri concittadini”, ha detto il capitano del peschereccio, “per l’appoggio dato nel farci tornare a casa in fretta”.

Un altro gesto di distensione tra le due Coree, dopo gli aiuti offerti da Seul alla Corea del Nord inondata, che attenuerà forse la tensione creata dal siluramento, nel marzo scorso, di una nave da guerra sudcoreana.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.