ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al-Qaida nel Maghreb libera due ostaggi spagnoli

Lettura in corso:

Al-Qaida nel Maghreb libera due ostaggi spagnoli

Al-Qaida nel Maghreb libera due ostaggi spagnoli
Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stata confermata ufficialmente dal governo di Madrid l’avvenuta liberazione dei due cooperanti spagnoli rapiti da al-Qaida nel Maghreb. Roque Pascual e Albert Vilalta, componenti di una organizzazione umanitaria, erano stati rapiti insieme ad Alicia Gomez, quest’ultima rilasciata nel marzo scorso.

La conferma dell’avvenuta liberazione dei due spagnoli è giunta dal capo del governo Zapatero.

“Sono stati quasi nove mesi di sofferenza, per loro e per i loro familiari. 268 giorni di preoccupazione e di lavoro per il governo di Spagna che ha moltiplicato le sue attività politiche, diplomatiche e di intelligence pur di ottenere il loro ritorno alla libertà”.

Sequestrati il 29 novembre, i due ostaggi, entrambi catalani, hanno cambiato prigione diverse volte, sempre restando nel deserto del Mali.

Il lieto fine del duplice sequestro fa seguito al rilascio, la scorsa settimana, di Omar Sharawi. L’uomo, ritenuto aderente ad al-Qaida, si trovava in carcere in Mauritania ed è stato estradato in Mali, suo paese d’origine, dove è tornato libero.