ULTIM'ORA

Lavori pubblici nel caos in Spagna

Lavori pubblici nel caos in Spagna
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il primo ministro spagnolo José Luis Zapatero convoca in un primo momento per mercoledi i principali esponenti dell’imprese edilizie spagnole. Obiettivo della riunione é fare il punto su una situazione che diventa sempre piu’ difficile nella penisola iberica. Poi Zapatero ci ripesa e annulla il tutto ad una data che nessuno conosce.
Il settore dei lavori pubblici é in crisi e a complicare il tutto é arrivata una dichiarazione dell’esecutivo secondo cui il taglio alle infrastrutture sarà intorno ai 6,5 miliardi di euro alla fine dell’anno.
Quanto é bastato a gettare olio sul fuoco in un comparto i cui debito sono in tutto pari a 3,5 miliardi di euro

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.