ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Belgio assume la presidenza dell'UE

Lettura in corso:

Il Belgio assume la presidenza dell'UE

Il Belgio assume la presidenza dell'UE
Dimensioni di testo Aa Aa

E’ passato al Belgio il testimone della presidenza di turno dell’Unione Europea. Per sei mesi manterrà la carica a dispetto della difficoltà in cui versa il paese: in attesa di un nuovo esecutivo dopo le elezioni di giugno.

Il ministro degli esteri, Steven Vanackere esprime entusiasmo per l’avvio del semestre: “E’ con un onore incalcolabile che iniziamo oggi, primo luglio, la presidenza. Una giornata preziosa e visto il bel tempo sicuramente un buon augurio”.

Il Belgio si è impegnato a consolidare le istituzioni comunitarie. Sul fronte economico punta ad introdurre nuove regole per i fondi di investimento, rafforzare la supervisione finanziaria sulle banche.

Nella presidenza belga emerge anche un obiettivo audace: affrontare e accelerare l’allargamento di tre dossier già in discussione. Oltre Croazia e Islanda, spunta la Turchia, sicuramente il piu’ spinoso.