ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Francia in sciopero contro la riforma delle pensioni

Francia in sciopero contro la riforma delle pensioni
Dimensioni di testo Aa Aa

La Francia si è fermata per uno sciopero contro la riforma delle pensioni voluta dal governo, che intende innalzare l’età pensionabile da 60 a 62 anni. Manifestazioni si sono svolte nelle principali città francesi.

“Questo disegno di legge non passerà così – dice il segretario della CGT Bernard Thibault -. Il livello di mobilitazione di oggi, la partecipazione alle manifestazioni, il numero estremamente elevato delle astensioni dal lavoro dimostrano che al di là delle critiche e della rabbia, i lavoratori hanno deciso di scendere in piazza in gran numero per impedire che la riforma passi nella versione attuale”.

“Per gli studenti di oggi – dice una manifestante – significa che potranno andare in pensione a 67, 68, 69 anni secondo la disciplina scelta e questo è grave”.

I disagi più gravi si sono registrati nel sistema dei trasporti: ne hanno sofferto migliaia di passeggeri di treni, aerei, metro e bus. Hanno scioperato anche gli insegnanti, i dipendenti della funzione pubblica e quelli privati della grande distribuzione. Secondo i sindacati, hanno manifestato più di due milioni di persone.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.