ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Influenza H1N1, Oms sotto accusa

Influenza H1N1, Oms sotto accusa
Dimensioni di testo Aa Aa

Influenza H1N1, l’Organizzazione mondiale della sanità sotto il tiro incrociato dei parlamentari europei e della stampa specializzata britannica.

Pandemia gonfiata, spreco di denaro pubblico e ingiustificato allarmismo. Lo afferma un rapporto approvato ieri dalla Commissione Salute dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa.

Sotto accusa in particolare la gestione dell’allarme, attivato l’11 giugno 2009, e la conseguente produzione di miliardi di antivirali e di vaccini.

Vaccini rimasti poi per lo più inutilizzati e acquistati in blocco dai governi, dice un’inchiesta del British medical journal, dietro i consigli di esperti legati alle stesse aziende farmaceutiche.

L’Oms nega, anzi ribadisce: l’influenza c‘è ancora, le persone a rischio devono vaccinarsi.