ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Rappresaglia aerea di Israele sulla Striscia di Gaza

Rappresaglia aerea di Israele sulla Striscia di Gaza
Dimensioni di testo Aa Aa

Quindici feriti, la maggior parte civili, fra i palestinesi. È il bilancio, fornito da fonti ospedaliere, dei due raid aerei sferrati a mezzanotte da Israele nella Striscia di Gaza.

Secondo un portavoce dell’esercito israeliano, è la risposta agli attacchi, con razzi e colpi di mortaio, provenienti da Gaza sullo Stato ebraico. Obiettivo dei raid, uno dei quali ha colpito l’aeroporto dismesso di Rafah, nel sud della striscia, erano tunnel usati dai militanti.

Un gruppo palestinese che si è detto affiliato ad Al Qaida ha rivendicato gli attacchi su Israele.

Hamas, che controlla la Striscia di Gaza dal 2007, ha affermato di aver raggiunto un accordo con altre organizzazioni, per fermare il lancio di razzi. Ma alcuni gruppi minori continuano a sferrare attacchi a distanza.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.