ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Raggiunto dagli zii il sopravvissuto al disastro

Lettura in corso:

Raggiunto dagli zii il sopravvissuto al disastro

Raggiunto dagli zii il sopravvissuto al disastro
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono partiti dall’Aja alla volta di Tripoli gli zii di Ruben, il bambino olandese di 9 anni unico superstite del disastro di mercoledì mattina sull’aeroporto della capitale libica. Partiti anche esperti del ministero dei trasporti che parteciperanno all’inchiesta.

Ruben è in condizioni stabili dopo l’intervento chirurgico di riduzione di diverse fratture. Ha parlato con medici e infermieri, confermando la sua identità. Era stato in Sud Africa per partecipare a un Safari insieme ai genitori e al fratello di 11 anni, tutti morti nell’incidente.

Sono olandesi 58 delle 103 vittime del disastro, avvenuto alle 6 di ieri quando l’Airbus 330 della compagnia libica al Afriqyia è precipitato a un chilometro dalla pista di atterraggio.

Inspiegabili, al momento, le cause dell’incidente, ma l’analisi delle scatole nere dovrebbe presto fare luce sull’accaduto. L’aereo, costruito 9 mesi fa, è dello stesso tipo del volo Air France precipitato sull’Atlantico nel giugno scorso.