ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Diminuisce l'attività del vulcano islandese

Diminuisce l'attività del vulcano islandese
Dimensioni di testo Aa Aa

Sembra calmarsi l’attività del vulcano islandese che da una settimana paralizza i cieli d’Europa. Colonne di vapore e cenere si levano ancora dai crateri anche se con minore intensità. Osservazioni che gli esperti maneggiano con estrema cautela.

Il vulcanologo islandese Freyesteinn Sigmundsson, per uno sberleffo della sorte bloccato a Copenhagen, sta cercando di tornare a Reykyavik passando per Stoccolma.

“L’attività del vulcano Eyjafjallajokul – spiega – è in evoluzione. Ha cambiato la natura: ci sono meno esplosioni, l’eruzione sta calando e, con essa lava e lapilli. Potrebbe essere il segnale di un nuovo stadio dell’eruzione”.

Ma a preoccupare è il forte vento che continua a soffiare verso nord ovest e che potrebbe spostare la nube di cenere e vapore che mandato in tilt i cieli.

Incubo degli aerei, la polvere vulcanica sospesa nell’aria è abrasiva, rovina i motori dei velivoli.

per saperne di più