ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cina, 153 minatori intrappolati

Cina, 153 minatori intrappolati
Dimensioni di testo Aa Aa

Un’altra tragedia si profila in una miniera cinese. 153 operai sono intrappolati a mille metri di profondità dove un pozzo si è improvvisamente riempito d’acqua. 108 minatori sono riusciti a mettersi in salvo quando l’incidente si è verificato, nel pomeriggio di domenica. La miniera si trova a Shanxi, nel distretto di Xiangning, una zona particolarmente ricca di impianti sotterranei.

“E’ impossibile avvicinarsi agli uomini che si trovano laggiù a mille metri di profondità – dice Mei Boyun, un soccorritore -. E’ estremamente difficile soccorrerli, perché c‘è troppa acqua, non si vede praticamente nulla”.

I soccorsi non hanno fatto progressi nelle ultime 24 ore. Per cominciare a far scendere il livello dell’acqua occorrerà almeno un’altra giornata di lavoro. Col passare del tempo, le speranze di ritrovare tutti vivi diminuiscono e i parenti dei minatori sono sempre più disperati.

Le miniere cinesi sono le più pericolose del mondo, anche se il governo afferma che negli ultimi anni la sicurezza è migliorata.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.