ULTIM'ORA

Otto bambini uccisi da un folle in una scuola cinese

Otto bambini uccisi da un folle in una scuola cinese
Dimensioni di testo Aa Aa

Un uomo ha ucciso otto bambini a coltellate nella provincia di Fujian in Cina. L’attacco è avvenuto alle 7 e trenta questa mattina, l’uomo ha aggredito i bambini mentre arrivavano a scuola, la scuola elementare sperimentale di Nanping.  Poi è stato immobilizzato dalle persone presenti ed è stato arrestato. Secondo la radio nazionale cinese, l’uomo di 41 anni è un medico che qualche mese fa era stato licenziato dalla clinica locale a Nanping.
Soffre anche di problemi psichiatrici.

Nella furia omicida ha assalito i piccoli, uccidendone tre sul colpo. Cinque sono morti in seguito in ospedale. Gli altri cinque bambini rimasti feriti non sono in pericolo di vita.
 
La scuola elementare, che conta duemila allievi, è stata immediatamente chiusa.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.