ULTIM'ORA
This content is not available in your region

La "camicie rosse" verso Bangkok

La "camicie rosse" verso Bangkok
Dimensioni di testo Aa Aa

“La marcia di un milione di persone” con fiducia e speranza l’hanno battezzata così gli organizzatori la manifestazione prevista per domenica in Thailandia. Le “camicie rosse”, i sostenitori dell’ex premier Shinawatra stanno confluendo verso Bangkok. Chiedono le dimissioni del governo di Vejjajiva e nuove elezioni. La protesta andrà avanti almeno per una settimana.

I militanti del Fronte Unito per la democrazia contro la dittatura non riconoscono il potere dell’attuale governo appoggiato dai militari.

Il clima per ora è molto disteso, ma tutto è pronto per fronteggiare eventuali disordini. Sono 50 mila, tra soldati e polizioti, le forze dell’ordine mobilitate con posti di blocco davanti a edifici pubblici e banche. Le attività commerciali e le scuole sono state chiuse.