ULTIM'ORA
This content is not available in your region

New York, risarcimento per gli operai di Ground Zero  

New York, risarcimento per gli operai di Ground Zero  
Dimensioni di testo Aa Aa

I danni alla salute provocati dalle polveri inalate durante l’11 settembre saranno risarciti. I soccorritori dell’attacco alle Torri Gemelle e i lavoratori di Groud Zero riceveranno un indennizzo che può arrivare fino al milione di dollari a testa. Sono dodicimila fra pompieri, poliziotti e volontari, le persone che hanno sofferto gravi patologie, soprattutto all’apparato respiratorio. 
Il risarcimento che complessivamente ammonta a oltre 657 milioni di dollari, pari a circa 480 milioni di euro, è stato accettato dalle autorità newyorkesi e sarà elargito da una compagnia assicurativa creata all’indomani dell’attentato.

Ma perché il provvedimento entri in vigore dovrà essere approvato da un giudice e accettato da almeno il 95% di quanti hanno presentato causa alle autorità. Secondo uno studio americano i disturbi sono più gravi per i soccorritori giunti per primi. E’ previsto, inoltre, un aumento degli effetti, sul lungo termine.