ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bigelow, la prima donna regista da Oscar

Lettura in corso:

Bigelow, la prima donna regista da Oscar

Bigelow, la prima donna regista da Oscar
Dimensioni di testo Aa Aa

Con Kathryn Bigelow, gli Oscar entrano nella storia. Per la prima volta la prestigiosa statuetta per la miglior regia va a una donna. Con “The Hurt Locker”, la Bigelow ha rubato la scena all’ex marito James Cameron, che con Avatar si deve accontentare di premi più tecnici e del successo al botteghino. A partire da miglior regia e miglior film la pellicola – che racconta degli artificieri statunitensi in Iraq – ha conquistato sei statuette.

Grazie all’interpretazione in “The Blind Side”, Sandra Bullock a Los Angeles è la miglior interprete femminile e ottiene un’importante rivincita su quanti la davano ormai per spacciata e sul premio come peggior attrice ricevuto nella stessa serata agli irriverenti Golden Raspberry Awards. Miglior attore è Jeff Bridges. In “Crazy Heart” interpreta un cantante country alcolizzato. “El Secreto de sus ojos”, il thriller dell’argentino Juan José Campanella vince a sorpresa nella categoria miglior film straniero, sconfiggendo il cinema europeo.