ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Emergenza sfollati ad Haiti

Lettura in corso:

Emergenza sfollati ad Haiti

Emergenza sfollati ad Haiti
Dimensioni di testo Aa Aa

L’emergenza ora ad Haiti sono gli sfollati. Quattrocentomila sopravvissuti al terremoto nella regione di Port au Prince dovrebbero essere alloggiati nei villaggi alla periferia della capitale.

I primi 100 mila saranno accolti in dieci tendopoli a Croix Des Bouquets.

L’obiettivo è smantellare al più presto i campi di prima accoglienza di Port Au Prince, dove mancano i livelli minimi di igiene.

In tutto un milione e mezzo di haitiani sono rimasti senza casa a causa del terremoto.

Delle circa 200 mila vittime, decine di migliaia sono state sepolte nelle fosse comuni, oltre 70 mila secondo le prim,e stime del governo. La loro identificazione sarà difficile una volta finita l’emergenza.

Nel porto, le cui strutture sono ancora gravemente danneggiate, possono seppure in condizioni precarie sbarcare gli aiuti umanitari.

Sulle banchine si ammassano migliaia di haitiani che sperano di poter lasciare l’isola. Gli Stati Uniti hanno già fatto sapere che rimpatrieranno chiunque tenti di raggiungere le coste americane.

Oltre agli aiuti via mare, i rifornimenti hanno iniziato a raggiungere anche le zone rurali di Haiti, per via aerea con dei paracadute.