ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Croati al voto per eleggere il nuovo presidente della Repubblica

Croati al voto per eleggere il nuovo presidente della Repubblica
Dimensioni di testo Aa Aa

I seggi in Croazia si sono aperti questa mattina alle 7 locali e si chiuderanno alle 19. Uno scrutinio segnato in particolare dal dibattito sull’economia e sulla lotta alla corruzione.

Il nuovo capo dello Stato che succederà dopo dieci anni a Stipe Mesic porterà quasi sicuramente il paese balcanico nell’Unione europea nel 2012.

Favorito dai sondaggi è il candidato del centro-sinistra Ivo Josipovic, professore di diritto e compositore di musica.

Non dovrebbe comunque farcela già al primo turno.

In questo caso si potrebbe trovare di fronte il suo ex compagno di partito e sindaco di Zagabria, Milan Bandic, espulso dalla formazione social-democratica.

Potrebbe arrivare al ballottaggio anche l’industriale Nadan Vidosevi, ex membro dell’HDZ, l’Unione democratica croata fondata dall’ex uomo forte di Zagabria Franjo Tudjman.

Il ruolo del capo dello Stato in Croazia è come in Italia di garanzia, anche se non ha la facoltà di apporre il proprio veto sulle leggi.