ULTIM'ORA
This content is not available in your region

C'era una volta l'economia della DDR

C'era una volta l'economia della DDR
Dimensioni di testo Aa Aa

Le moto della MZ erano un mito nella Germania dell’Est – crollato, come il Muro. Ma a volte certi miti ritornano. Vent’anni dopo.

Si chiama sempre MZ, e la sede è ancora Zschopau, al confine con la Repubblica ceca. Il suo nuovo proprietario è Martin Wimmer, è un ex pilota e concessionario; ha riassunto gli operai che allora persero lavoro e speranze. Oggi si producono nuovi modelli, scooter elettrici anche. La strada è in salita, pero’, la regione manca di investitori. “L’MZ e la sua storia potrebbero rimettere queste motociclette sul mercato globale, che conta venti milioni di unità, dice Martin Wimmer. E la domanda di modelli tedeschi ci sarebbe se solo venissero prodotti, ma nessuno lo capisce qui.” Mentre una produzione ricomincia, faticosamente, un’altra ha resistito, strenuamente. Hartmut Quendt produceva, e produce, biscotti; i suoi macchinari, quando tutto cambio’, rischiarono grosso. “Ci avevo messo tutto me stesso, racconta, lavoravo giorno e notte. Ma mi dicevano: ‘è roba buona solo per la discarica… Il lavoro di una vita… Era appena entrata in produzione e mi sentivo dire: ‘non vale piu’ niente, è spazzatura della Germania est’.” Ma lui non si è rassegnato, ha tenuto duro: grazie a un prestito oggi produce e vende ancora i suoi biscotti, e ha 180 dipendenti. La Germania pero’ sta ancora pagando il conto della riunificazione: Berlino sborsa ogni anno cento miliardi di euro. La manodopera è piu’ a buon mercato all’est, per cui tanti, come questa società ittica, si sono trasferiti qui, da Amburgo. “Funziona tutto perfettamente, Thomas Lauenroth. Gli operai si trovano, sono disposti a lavorare nel settore, e a manipolare il pesce, perché qui si fa ancora cosi’.” La disoccupazione all’est resta comunque alta – sino al 18%. La manodopera è pero’ qualificata, e questo spiega l’interesse delle società specializzate nelle alte tecnologie. E’ il caso di questa impresa di pannelli solari. E grazie anche agli aiuti statali all’energia pulita la Germania è leader di settore. Fondamentale in questo caso il contributo delle regioni dell’est.

Il Muro di Berlino: it.euronews.net/1989-2009

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.