ULTIM'ORA

In piazza a Berlino per la tutela della privacy

In piazza a Berlino per la tutela della privacy
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

In diecimila per chiedere al governo tedesco maggiore protezione dei dati personali. Con lo slogan “Libertà, non paura”, a Berlino una folla di manifestanti è scesa in piazza, sulla scia di una serie di scandali riguardanti il traffico di dati sensibili e gli abusi nel settore. Un messaggio da consegnare ai politici, anche in occasione dell’imminente voto, secondo quanto sostiene Claudia Roth. “Dobbiamo avere paura – ha detto la leader dei Verdi – di uno stato che sorveglia, dove ognuno è un sospettato e dove il diritto alla libertà, il diritto alla privacy è violato”.

Nonostante il giro di vite del Governo CDU-SPD sulla tutela dei dati personali, allo stesso tempo esiste una legge anti-terrorismo, adottata nel 2008, che conferisce a polizia e servizi segreti il potere di insinuarsi nei computer di persone oggetto di inchiesta e di eseguire perquisizioni a distanza.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.